Poniamo in evidenza lo sconto fiscale del 36% (cosiddetto bonus verde) inserito nella Legge di Bilancio 2018, dedicato a giardini, terrazzi, balconi. Nella pratica si tratta di una detrazione simile a quella per le ristrutturazioni edilizie e all’acquisto di elettrodomestici, che permette di richiedere il rimborso dei costi sostenuti fino a 5.000 euro nella dichiarazione  dei redditi. Il bonus verde prevede la detrazione per le spese sostenute per la cura e sistemazione delle aree di pertinenza scoperte delle unità immobiliari private di qualsiasi genere: terrazzi, giardini anche condominiali. Gli interventi riguarderanno ville, villini e palazzi di pregio ma anche normali condomini. Vi rientrano anche gli impianti di irrigazione, oltre ai lavori di recupero del verde di giardini di interesse storico.